Festival Internazionale di Roma


V EDIZIONE - APRILE/MAGGIO 2006

Fotografia è una produzione ZoneAttive - Apri il link esterno in una nuova finestra

NEWS

12/10/2006 - FotoGrafia - Cinema
La Project Room - Villa Glori ospita dal 14 al 31 ottobre la mostra FotoGrafia - Cinema.
Sandro Becchetti, Gianfranco Salis, Tazio Secchiaroli, Angelo R. Turetta. Quattro autori dentro e fuori i set, a cura di Marco Delogu e prodotta da Zoneattive.

www.fotografiafestival.it/cinema


Cinquanta immagini che ripercorrono dentro e fuori scena il lavoro di quattro grandi fotografi romani. Quattro generazioni a confronto che, dalle mitiche fotografie sul set di Blow Up,arrivano fino alle recentissime immagini dal film di Emanuele Crialese Nuovomondo, passando per ritratti di registi, attori ed attrici che hanno fatto la storia del cinema dagli anni '60 ad oggi, ma anche portando lo sguardo al di fuori della scena, a riprova di una forza autoriale svincolata dai generi e di ampio respiro.
Di Tazio Secchiaroli, giunto in Gran Bretagna per seguire Antonioni durante le riprese di Blow up,e di cui vengono esposti due dinamici ritratti di Richard Hemmings in azione e alle prese col regista, sono in mostra anche due inedite foto della Swinging London degli anni 60, il cui stile modernissimo anticipa quello di fotografi attuali come Philippe Lorca di Corcia. L'approccio sempre creativo di Secchiaroli è evidente anche nell'immagine di 'Fellini domatore' sul set di Otto e mezzo, stampata su una carta che esalta il particolare viraggio verso l'arancione a cui è stata sottoposta l'immagine: una sperimentazione del colore presto abbandonata ma che ritroviamo in uno storico allievo di Secchiaroli, Gianfranco Salis, i cui ritratti ridipinti a mano di grandi attrici come Sophia Loren, Margaux Heminguay o Laura Morante, si trasformano in opere uniche e preziose.
Anche le foto di un altro grande fotografo di scena, Angelo R. Turetta, si muovono al confine fra il ritratto, il set cinematografico e l'attenzione al fuoricampo, passando da ritratti di registi come Wim Wenders e Pedro Almodovar, alle foto del set di NuovoMondo a suggestive immagini di Venezia che confermano una capacità di spaziare oltre i confini pur sempre ristretti del mondo del cinema. Le foto di set si mischiano a quelle di vita quotidiana (vedi i gondolieri nel bar di Venezia) ma senza far percepire immediatamente dove finisce la realtà ed inizia la finzione del gioco del cinema.
Infine le immagini di Sandro Becchetti: ritratti in bianco e nero che riportano alla memoria i volti di registi, scrittori, artisti a Roma negli anni '70. Pier Paolo Pasolini, Cesare Zavattini, Ugo Tognazzi, Anita Ekberg, solo per citarne alcuni. Una galleria di espressioni e percezioni, di sguardi asciutti e gesti divertiti per rappresentare la bellezza umana e l'incanto di un momento, dentro e fuori dal set.

INFO
Project Room - Villa Glori
via Argentina, 10 (a 250 mt dall'Auditorium Parco della Musica)
mostra aperta tutti i giorni dalle 16.00 alle 20.00
collegamenti: metro A e B Termini + bus 217 (fermata De Coubertin); 910; 53
ingresso libero

www.fotografiafestival.it/cinema
www.myspace.com/fotografiaroma



| AAA XHTML CSS | Valid XHTML 1.0! - Apri il link esterno in una nuova finestra Valid CSS! - Apri il link esterno in una nuova finestra Level Triple-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - Apri il link esterno in una nuova finestra Questo sito utilizza ECODE EVENT MANAGER - Apri il link esterno in una nuova finestra Questo sito è stato realizzato da FLYER COMMUNICATION - Apri il link esterno in una nuova finestra